Una giornata nell’Archivio Piero Bottoni

Massimo D’Anolfi, Martina Parenti
Italia, 2022, 35’

Italia, 2022, 35'

Lingua: italiano
Sottotitoli: inglese

Lingua: italiano
Sottotitoli: inglese

SINOSSI
In una sala della Cineteca di Milano, Giancarlo Consonni e Graziella Tonon osservano dei
vecchi filmati appena digitalizzati: raccontano della vita e dei progetti dell’architetto,
urbanista, pittore, fotografo Piero Bottoni.
Il film segue la ricerca della coppia tra i materiali conservati sia in cineteca, sia soprattutto
presso l’archivio.
Raccontano di un artista poliedrico quanto socialmente impegnato, che ha dedicato la sua
vita e il suo lavoro all’intento primario di infondere sogno e incanto nella realtà, avvalendosi
dell’apporto di tutte le arti.
Attraverso la molteplicità dei materiali a nostra disposizione – disegni, film, foto, inchieste,
progetti, voci – il film mostra la realizzazione del progetto più ambizioso di Piero Bottoni: la
costruzione di una montagna a Milano, il Monte Stella, nato dalle macerie della Seconda
Guerra Mondiale.
Perché come scrive Bottoni stesso: “Se il Monte Stella è nato, è cresciuto, si è coperto di
alberi, di viottoli e di strade, è perché fu un sogno e una poesia e perché io vi ho creduto.
Giacché sogno e poesia muovono, malgrado le apparenze, il mondo”.

CREDITI
Regia Massimo D’Anolfi, Martina Parenti
Fotografia Massimo D’Anolfi
Suono Martina Parenti
Musica Massimo Mariani
Produzione Montmorency Film
In collaborazione con Rai Cinema
Con Giancarlo Consonni e Graziella Tonon

Digita il nome della tua università, accademia o scuola superiore per verificare se ha già attivato un abbonamento

Nessun risultato?
Se vuoi che Audiovisiva inviti la tua università,
accademia o scuola superiore ad attivare
un abbonamento, compila questo form.