Franco Fontana

Simona Confalonieri
Italia, 2006, 24’

Italia, 2006, 24'

Lingua: italiano
Sottotitoli: inglese

Lingua: italiano
Sottotitoli: inglese

Negli anni ’60 Franco Fontana inventò un linguaggio nuovo, unico, che fu un successo a livello mondiale: erano immagini quasi astratte, dai colori forti, esagerati, con linee nette e marcate.

Negli anni ’60 Franco Fontana inventò un linguaggio nuovo, unico, che fu un successo a livello mondiale: erano immagini quasi astratte, dai colori forti, esagerati, con linee nette e marcate.

SINOSSI
La ricerca sui colori, la forma, lo spazio, la luce ha in Franco Fontana uno dei massimi rappresentanti. La figura umana è praticamente assente nel suo lavoro, a predominare sono invece i temi cromatici e geometrici. La scelta dei soggetti, che siano paesaggi rurali, industriali o urbani, risulta nei suoi lavori sempre secondaria rispetto ai due protagonisti delle  sue fotografie: il colore e la geometria. Non è la rappresentazione della realtà ad interessarlo, ma il vederla “in modo differente, con l’occhio obliquo”.
Le sue opere sono state presentate in più di 400 mostre, pubblicate sui più prestigiosi magazine, sono esposte nei più grandi musei del mondo e sono presentate in almeno 60 libri.

CREDITI
Regia Simona Confalonieri
Direttore della fotografia Guido Wilhelm
Operatore Guido Wilhelm, Lucia Errichetti
Fonico Massimo Zerbinati
Montaggio Lucia Errichetti
Post produzione Lucia Errichetti
Direttrice di produzione Michaela Cipriani
Assistenti di produzione Caterina Catalano, Monica Tempestilli
Musiche Flipper Music
Consulente Denis Curti
Prodotto da Renata Tardani (Miro Film) per Sitcom
Con Franco Fontana, Giuliana Scimé, Uti Fontana, Walter Guadagnini

Nessun risultato?
Se vuoi che Audiovisiva inviti la tua università,
accademia o scuola superiore ad attivare
un abbonamento, compila questo form.